Credits Pinterest


0 Condivisioni

Proteggere i capelli durante l’estate con i  prodotti solari è molto importante, infatti la salsedine ed il sole creano un’ossidazione naturale che indebolisce i capelli e di conseguenza si opacizzano e sì disidratano.

 

Ti starai chiedendo come proteggere i capelli dal sole ed avere una chioma perfetta anche in estate! Ecco alcuni consigli per avere i capelli al top in piena estate.

Prodotti solari:

Lo shampoo biolage, nutre e porta via i residui di sabbia, salsedine, cloro e lascia i capelli morbidi ed idratati. Evita di lavare i capelli con acqua molto calda specialmente in estate, i tuoi capelli te ne saranno grati!

Spray protettivo

Utilizza uno spray protettivo come sunsorials di Biolage con olio di girasole, che anche se viene esposto ad alte temperature non perde la propria idratazione. Lo spray va applicato prima dell’esposizione al sole, protegge i capelli, e non fa scaricare il colore. Lo puoi usare al mare e piscina ma anche in città.

Maschera nutriente

La maschera è un portento di morbidezza…ripara e nutre anche i capelli molto secchi e rovinati. Tieni la maschera in posa qualche minuto e nel frattempo pettina i capelli con un pettine a denti larghi partendo dalle punte e poi sali verso le radici. Tutti i prodotti sunsorials contengono la vitamina E, Ceramidi e filtri Uv.

prodotti solari

Riparati con un cappello di paglia o una bandana

Nelle ore più calde ripara i tuoi capelli con un cappello o una bandana dai colori chiari, I quali riflettono meglio le radiazioni.  Anche se hai i capelli corti o ti sei fatta le treccine devi applicare lo spray protettivo in quanto ti potresti bruciare il cuoio capelluto.

Credits Pinterest

 

Risciacqua i capelli con acqua dolce

È molto importante risciacquare i capelli dopo il bagno in mare perchè il sale assorbe l’acqua, la trattiene nei suoi cristalli e impedisce alla fibra di mantenere i livelli ideali di idratazione, abbinato poi all’azione abrasiva dei suoi cristalli, altera lo strato protettivo esterno dei capelli, favorendo l’apertura delle squame e la comparsa delle doppie punte. 

 

…se questo articolo ti è piaciuto puoi condividerlo sui social!!!

0 Condivisioni

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *