0 Condivisioni

Vi piace cambiare spesso colore ai capelli?ecco alcuni consigli utili…
Per prima cosa affidatevi ad un professionista, perché potreste danneggiarli. Tingere i capelli richiede molto tempo e denaro, specialmente se volete ottenere un cambiamento estremo!
Vediamo insieme alcuni cambi look.

Da castana ad argento:
L’argento è stato uno dei colori più trendy in questi ultimi anni ma è senz’altro un colore impegnativo, infatti per ottenerlo ci vogliono varie decolorazioni ed una buona tonalizzazione la quale va ripetuta ogni 20 giorni circa. Se optate per questo colore scegliete soltanto le decolorazioni con l’aggiunta di protettivi, come ad esempio il Bond Ultim8 di Matrix oppure Olaplex. Questi prodotti non vi rovineranno i capelli anche se dovrete fare più decolorazioni in una sola volta.
Se avete i capelli lunghi la cosa migliore è arrivarci gradualmente.
Per mantenere a casa il Gray dovete usare lo shampoo e il conditioner anti=giallo

Crazy color:
I crazy color sono il trend di quest’anno, allegri e luminosi, ce n’è per tutti i gusti e per tutti i tipi di incarnato.
Anche in questo caso i capelli vanno precedentemente decolorati, in particolare se vogliamo ottenere colori come il rosa, bisogna schiarire fino ad un platino. La durata di questi colori dipende dalla porosità del capello e dal prodotto usato. In questi anni ne ho usati tantissimi tipi, ma SoColorCult di Matrix è quello che preferisco, sia per la durata che per il risultato. Una volta ottenuto il colore desiderato potrete mantenerlo con una maschera colorata da fare a casa a una volta a settimana.

Da chiaro a scuro:
Se hai un colore chiaro e ti vuoi scurire è molto più semplice e meno stressante per i capelli.
Nel caso in cui volete passare da un biondo ad un castano dovete fare attenzione, infatti è necessario fare una prepigmentazione, altrimenti vi potreste ritrovare i capelli verdi!!!

0 Condivisioni

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *