Credits pinterest

Credits pinterest


0 Condivisioni

Tucked bob il taglio di questa primavera

Il Bob ha spopolato in questi ultimi anni, specialmente nella versione long. Molte celebrities internazionali ma anche italiane hanno scelto il long bob perchè era il giusto compromesso per cambiare look senza dover tagliare troppo i capelli. Adesso però è arrivato il momento di rinnovarsi con Il tucked bob. Scopriamo insieme di cosa si tratta e a chi sta bene.

COS’E’ IL TUCKED BOB?

E’ un bob caratterizzato da ciocche più corte nella parte anteriore, mentre il resto della chioma sfiora il mento. L’esatto contrario del bob inverso! le ciocche  corte possono nascondersi con quelle più lunghe, da qui nasce il termine tucked che significa “nascosto”. Questo tipo di taglio viene scelto dalle ragazze più audaci che non temono il taglio, infatti a differenza del long bob è decisamente più corto.

Tucked bob

Tucked bob
Tucked bob



A CHI STA BENE?

Il Tucked bob mette in risalto gli zigomi ed è adatto anche se si hanno i capelli fini. E’ un taglio pratico e facile da gestire, infatti puoi asciugarlo liscio con spazzola e phon, oppure  ondulato e scompigliato con il diffusore se desideri una chioma voluminosa. In questo caso è opportuno usare un finish modellante adatto ai tuoi capelli. Per uno styling duraturo asciuga i capelli con il phon, dopodiché definisci il tuo stile con la piastra.

 

Puoi personalizzare il taglio con delle sfumature più chiare sulle ciocche corte, giocare con i creazy color, il rosa è sempre in voga, oppure puoi optare per un colore deciso come il total black o un hot red.

Tucked bob

Se questo articolo lo trovi interessante ti chiedo di aiutarmi a conividerlo sui social!

0 Condivisioni

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *